| Certificazioni | Lavora con noi |

Made in Italy: l’high-tech sposa lo stile della Belle Époque. MA Group “veste” le carrozze di Lvmh

A bordo dei treni storici l’high-tech sposa la Belle Époque senza snaturarne lo stile antico e originale. Ad ‘officiare’ il matrimonio, tutto all’insegna del lusso Made in Italy,  è MA Group ferroviario, società italiana specializzata in materiale rotabile che solo da qualche anno porta un valore aggiunto introducendo le nuove tecnologie sui treni storici di Lvmh Moët Hennessy Louis Vuitton, il VSOE, il Venice Simplon-Orient-Express, l’unico treno turistico di altissima gamma circolante in Italia ed in Europa. Gianpaolo Pranzetti, dg di MA Group, dichiara: “per 12 anni ci siamo occupati solo di manutenzione e collaudo per ogni tipologia di materiale rotabile. Oltre che per VSOE, l’abbiamo fatta e continuiamo a farla per grandi aziende: Alstom, Hitachi, Knorr-Bremse, Wabtech e Trenitalia. Il passo poi che ci ha portati verso nuovi traguardi: l’iniziativa imprenditoriale Orient Express La Dolce Vita, frutto della collaborazione con Arsenale SpA, Gruppo Accor e Trenitalia”.

“Abbiamo cominciato – continua Pranzetti – a realizzare per VSOE anche diversi ammodernamenti e modifiche migliorative tecnologiche e del comfort riuscendo a non impattare sull’estetica del treno. Tra le realizzazioni più importanti, l’installazione dell’impianto di aria condizionata con dei risultati notevoli ma invisibili agli occhi del cliente. “Era la sfida più difficile – spiega ancora il dg –  aggiungere elementi di alta tecnologia e comfort su carrozze che hanno 100 anni, conservandone lo stile Anni 20”. Un’operazione che ha dato anche una boccata d’ossigeno all’industria della manifattura ferroviaria rimettendo in moto l’indotto e tutte le varie filiere del settore, oltre che un’importante spinta al turismo. I treni, completato il restauro, verranno rimessi sui binari e attraverseranno le storiche tratte: Venezia-Parigi e Venezia – Istanbul ma anche Londra, Praga e Vienna. Ed è previsto anche un Venezia – Parigi che toccherà Firenze e Roma prima di giungere nella capitale francese.

Altri Aggiornamenti

Non solo autisti di treni e autobus, anche il comparto ferroviario è alla ricerca di personale specializzato da assumere. Il

Il colosso francese Accor ha scelto MA Group per la realizzazione di un treno di 18 carrozze. Il contratto prevede

A bordo dei treni storici l’high-tech sposa la Belle Époque senza snaturarne lo stile antico e originale. Ad ‘officiare’ il

È già partito il restauro delle 18 carrozze dello storico treno Venice Simplon-Orient-Express di proprietà di LVMH Moët Hennessy Louis Vuitton