| Certificazioni | Lavora con noi |

Codice Etico

1. Premessa

MA GROUP è il primo network in Italia specializzato in assistenza tecnica, manutenzione e collaudo per tutti gli organi fissi e di movimento di ogni tipologia di materiale rotabile.

MA GROUP fornisce servizi chiavi in mano ai più grandi player del settore: costruttori e gestori del trasporto su rotaia, in Italia e nel mondo.

MA GROUP ha squadre di professionisti che coprono tutti i settori d’intervento:

  1. Manutenzione ordinaria e preventiva;
  2. Manutenzione straordinaria e correttiva;
  3. Assistenza in garanzia;
  4. Retrofit; 
  5. Decoro; 
  6. Assemblaggi elettrici e meccanici nelle fasi di costruzione e allestimento.

 

MA Group capitalizza l’esperienza trentennale di MA Service, la cui missione prosegue oggi come capofila del network a presidio della qualità assoluta e costante del servizio.

2. Il Codice Etico

Il presente Codice Etico racconta e ispira i comportamenti e la cultura di MA GROUP, basati sui valori di integrità, rispetto, trasparenza e legalità. 

MA GROUP è un’azienda fatta di persone, di famiglie, etica, dove ciascuno è chiamato a dare il proprio contributo agendo con responsabilità ed attenzione ogni giorno. 

Questo è il motivo per cui il Codice Etico di MA GROUP abbraccia una famiglia più ampia di principi e comportamenti, non solo per preservare, come stabilito dalla legge, la sicurezza, la libertà e la dignità umana, ma soprattutto per spronare dirigenti e dipendenti, tutti uguali nella dignità e nella responsabilità, diversi solo nelle funzioni svolte e nei ruoli ricoperti, a fare sempre meglio e dare sempre il massimo.

3. Ambito di Applicazione

Le norme contenute nel Codice sono emanate dà MA GROUP e da tutte le società eventualmente controllate dalla stessa.

Il Codice si applica a:

  • coloro che hanno responsabilità direttive o di controllo: amministratori, sindaci, direttori, dirigenti e funzionari;
  • il personale dipendente, ivi inclusi i lavoratori a termine o a tempo parziale e i lavoratori a questi assimilati;
  • gli intermediari, collaboratori, personale di agenzia;
  • i fornitori di beni e servizi che agiscono in nome e per conto di MA GROUP, salvo diverse norme applicabili previste da leggi speciali e/o normative di categoria.

4. Principi Ispiratori

4.1 Legalità

MA GROUP ispira il proprio agire quotidiano al rispetto di tutte le leggi, regolamenti, anche transnazionali, di tutte le normative di settore applicabili, anche provenienti dalle Autorità di Vigilanza, delle disposizioni statutarie, del Codice Etico.

In nessun modo sono ammessi comportamenti in violazione alle normative vigenti, neanche se effettuati per gli interessi di MA GROUP.

MA GROUP promuove l’integrità, l’onestà, la correttezza e la leale competizione tra i vari competitors a livello italiano e transnazionale, comunitario e financo globale.

4.2 Imparzialità ed Equità

MA GROUP, nello svolgimento dell’attività e nei rapporti con gli interlocutori, non ammette alcuna discriminazione diretta o indiretta connessa all’età, al genere, all’orientamento sessuale e all’identità di genere, alla disabilità, allo stato di salute, alla razza o all’origine etnica, alla nazionalità, alle opinioni politiche e alle credenze religiose dei suoi interlocutori e garantisce il rispetto dei diritti umani universalmente riconosciuti e sanciti nella Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo.

4.3 Trasparenza

In MA GROUP la correttezza, la completezza e la trasparenza delle informazioni costituiscono un asset determinante per consentire agli stakeholder di prendere decisioni autonome e consapevoli.

MA GROUP promuove a tutti i livelli una comunicazione trasparente, chiara e completa, adottando forme e contenuti di verificabile veridicità, nonché di immediata comprensione rispetto ai diversi interlocutori.

4.4 Riservatezza e Tutela della Privacy

MA GROUP assicura la necessaria riservatezza nella gestione delle informazioni di cui dispone, astenendosi dal comunicare dati riservati, salvo in caso di espressa autorizzazione degli interessati e/o in conformità alle norme vigenti.

A tal fine, MA GROUP si impegna a garantire che le informazioni personali acquisite siano opportunamente protette, a tutela della dignità, dell’immagine e della riservatezza di ogni soggetto, sia esso interno o esterno a MA GROUP.

A tutela della privacy, le informazioni personali sono raccolte e conservate solo qualora esse siano necessarie per determinati scopi, espliciti e legittimi.

La conservazione dei dati avviene esclusivamente per un periodo di tempo non superiore a quello necessario per i predetti scopi.

4.5 Conflitti di Interesse

I destinatari del presente codice etico devono evitare e comunque sono tenuti a segnalare situazioni e/o attività che possano condurre a conflitti di interesse o che potrebbero interferire con la loro capacità di prendere decisioni imparziali, nella salvaguardia degli interessi di MA GROUP.

Più in generale, nei rapporti con terzi, i Destinatari devono agire in maniera corretta e trasparente, con esplicito divieto di ricorrere a favoritismi illegittimi, pratiche collusive o di sollecitazione di vantaggi personali per sé o per altri.

4.6 Antiriciclaggio

MA GROUP si impegna a contrastare nel proprio sistema economico-finanziario qualsiasi pratica di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo (o di criminalità organizzata) da parte dei propri Clienti, dei Fornitori, dei Dipendenti e delle controparti con cui si relaziona nello svolgimento delle proprie attività. 

MA GROUP verifica con la massima diligenza le informazioni disponibili su tutte le controparti, al fine di accertare la loro rispettabilità e la legittimità della loro attività prima di instaurare qualsiasi rapporto d’affari. 

Si rifiutano espressamente rapporti di qualsiasi tipo con controparti che risulti siano coinvolte in attività criminose di qualsiasi genere, con particolare riferimento al riciclaggio.

4.7 Qualità, Diligenza e Professionalità

Lo svolgimento di ogni attività è improntato all’impegno e alla diligenza professionale, puntando su figure professionali di alto livello, adeguate a ricoprire i ruoli assegnati loro.

4.8 Regalie

Nei rapporti con Clienti, Fornitori e terzi in genere, è vietato offrire/accettare denaro, regali o benefici, anche a titolo personale, al fine di ottenere indebiti vantaggi di qualsiasi natura, contrari ai doveri d’ufficio o comunque in violazione di qualsivoglia normativa. Gli atti di cortesia commerciale nei confronti di terzi, così come la ricezione degli stessi, sono consentiti, purché di modico valore e, comunque, tali da non compromettere l’integrità e la reputazione e da non influenzare l’autonomia di giudizio del destinatario. Sono espressamente vietati, in quanto assolutamente contrari alla cultura di MA GROUP, tutti gli atti finalizzati a pratiche corruttive di qualsiasi genere nei confronti di soggetti terzi, sia privati che pubblici.

4.9 Tutela del Know-how e dei diritti di proprietà intellettuale ed industriale

Il bene fondamentale di MA GROUP, è il suo patrimonio di know-how e di diritti di proprietà intellettuale ed industriale, con particolare riferimento alle competenze acquisite nel corso dei decenni in materia industriale e ferroviaria.

MA GROUP si impegna a tutelare il proprio know-how e i propri diritti di proprietà intellettuale, così come i diritti di terzi di cui viene in temporaneo utilizzo.

5. Regole di Comportamento nelle Relazioni con e tra i Dipendenti

Le Persone sono la forza di MA GROUP.

L’attenzione alla dignità umana e del lavoro, al benessere ed alla salute dell’individuo rappresentano un impegno costante per MA GROUP.

Alla luce di quanto sopra, il lavoro, prima ancora che un diritto ed un dovere, va inteso come un progetto: un’opportunità che permette di realizzare sogni, desideri, aspirazioni personali e professionali.

Spetta alla governance garantire un ambiente lavorativo coinvolgente, motivante e caratterizzato da uno spirito di condivisione e collaborazione dove ciascun Collaboratore possa esprimere appieno il proprio talento.

5.1 Ambiente di Lavoro

MA GROUP concilia una moderna cultura del lavoro, che ponga la Persona al centro del sistema dei rapporti di produzione con principi antichi quali responsabilità, impegno e aggiornamento costante.

All’interno di questo sistema, la sicurezza dei Dipendenti costituisce un principio fondamentale che ispira le scelte e le decisioni della Società e che viene perseguito con assoluto rigore in tutti i contesti in cui la società opera.

MA GROUP garantisce condizioni di lavoro sicure e salubri anche attraverso l’informazione, la formazione continua e la diretta responsabilizzazione di tutti nell’applicazione delle procedure di sicurezza e nella vigile azione preventiva.

Le misure e gli strumenti di prevenzione infortuni sono costantemente aggiornate per assecondare i mutamenti organizzativi e produttivi rilevanti per la salute e la sicurezza del lavoro e l’evoluzione della tecnica e della legislazione in materia di prevenzione e protezione.

5.2 Pari Opportunità e non Discriminazione

MA GROUP crede con convinzione che l’inclusione sui luoghi di lavoro di chi rappresenta nuovi mondi, culture e identità sia un’enorme opportunità.

L’impegno di MA GROUP non è limitato alla considerazione della diversità come elemento semplicemente da accettare e tutelare, ma come una vera e propria caratteristica dell’organizzazione da promuovere ed esaltare, con determinazione e coraggio.

Sono quindi concesse le stesse opportunità di ingresso e di crescita professionale a tutti, eliminando ogni possibilità di discriminazione diretta o indiretta riconducibile alle caratteristiche individuali, quali ad esempio il genere, la diversa abilità, l’età, lo stato coniugale, l’origine etnica o sociale, la fede, l’orientamento sessuale o politico.

5.3 Sicurezza sul Posto di Lavoro: D.lgs 81/08

MA GROUP assicura la totale applicazione delle disposizioni di cui al D. Lgs. 81/2008, garantendo l’assoluta sicurezza e salubrità nei luoghi di lavoro nell’obiettivo di evitare o comunque ridurre al minimo l’esposizione dei collaboratori ai rischi legati all’attività lavorativa.

Per questo motivo, i dipendenti ed i collaboratori di MA GROUP sono tenuti ad astenersi dal compimento di azioni che possano mettere a repentaglio la salute o la sicurezza propria e altrui. 

Vengono organizzati corsi di aggiornamento e volti a far conoscere ad ogni lavoratore a quali rischi va incontro esercitando l’attività lavorativa cui è preposto, nonché a far sì che ogni lavoratore impari come si possono prevenire gli infortuni, i disturbi e le malattie causate dal lavoro, facendo in modo che alla fine del corso il lavoratore abbia imparato come lavorare in modo da non nuocere alla propria salute e a quella dei suoi colleghi. 

Ciascun lavoratore deve prendersi cura della propria sicurezza e salute e di quella delle persone su cui possono ricadere gli effetti delle sue azioni o omissioni, conformemente alla sua formazione, alle istruzioni e ai mezzi forniti.

In particolare, il lavoratore è tenuto ad utilizzare correttamente macchinari, attrezzature, dispositivi di protezione, segnalando immediatamente eventuali deficienze e possibilità, per eliminare o ridurre deficienze e pericoli.

I lavoratori non potranno rimuovere o modificare senza autorizzazione dispositivi di sicurezza e/o compiere di propria iniziativa manovre non di competenza o che possano compromettere la sicurezza propria e/o di altri. I lavoratori sono tenuti a sottoporsi ai controlli sanitari ove previsti.

5.4 Tutela del Whistleblowing

Alla luce della legge 179/2017 e del successivo D.Lgs. 24/2023, entrato in vigore al fine di dare “Attuazione della direttiva UE 2019/1937 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 ottobre 2019, riguardante la protezione delle persone che segnalano violazioni del diritto dell’Unione e recante disposizioni riguardanti la protezione delle persone che segnalano violazioni delle disposizioni normative nazionali” MA Group intende procedere alla tutela del Wistleblower, così come individuati e tutelati dalle richiamate normative.

A tal fine MA Group si impegna a:

a) istituire canali interni per consentire segnalazioni in forma scritta, anche con modalità informatiche (ad. es. piattaforme on-line), oppure in forma orale, attraverso le linee telefoniche, sistemi di messaggistica vocale o incontri diretti con il gestore della segnalazione;

b) affidare la gestione dei canali interni ad una persona o ad un ufficio interno autonomo dedicato e con personale specificatamente formato, segnatamente all’Organismo di Vigilanza come meglio infra individuato;

c) adottare una procedura per regolamentare in modo preciso la gestione delle segnalazioni, prevedendo tempistiche certe (un avviso di ricevimento entro 7 giorni dalla presentazione della segnalazione e un riscontro sull’esito entro i successivi 3 mesi) e l’obbligo di dare un seguito diligente alle segnalazioni stesse, valutando la veridicità e la sussistenza dei fatti riportati e adottando le necessarie azioni correttive;

d) mettere a disposizione dei possibili segnalanti informazioni chiare sul canale, sulle procedure e sui presupposti per effettuare le segnalazioni interne o esterne;

e) garantire misure di tutela per i segnalanti, consistenti in particolare nella riservatezza della loro identità – con l’esecuzione dei necessari adempimenti in materia di data protection e cyber security – e nel divieto di ritorsioni dirette e indirette nei loro confronti (ad. es. licenziamento, sospensione, retrocessione di grado o mancata promozione, demansionamento, referenze negative, intimidazioni o molestie, danni reputazionali, ecc.). 

Per dare corretta e immediata attuazione alla normativa qui richiamata, MA Group si impegna ad attuare una campagna di comunicazione esterna e di formazione interna sul Wistleblowing, con l’obiettivo di diffondere una cultura della segnalazione intesa quale strumento di compliance e responsabilità sociale di impresa. 

A tal fine saranno previste sanzioni, in caso di segnalazioni di violazioni delle normative nazionali, laddove:

  • sono state connesse ritorsioni;
  • la segnalazione è stata ostacolata o si è tentato di ostacolarla;
  • è stato violato l’obbligo di riservatezza;
  • non sono stati istituiti canali di segnalazione;
  • non sono state adottate procedure per l’effettuazione e la gestione delle segnalazioni o le procedure adottate non sono conformi alla normativa vigente.

6. Regole di Comportamento nelle Relazioni con i Terzi

6.1 Rapporti con i Clienti

L’attenzione al cliente è perseguita con competenza, professionalità, cortesia, trasparenza, correttezza e imparzialità, nella consapevolezza della necessità di garantire la soddisfazione delle aspettative e consolidare la fiducia verso MA GROUP.

L’eccellenza dei servizi offerti e la disponibilità a garantire una risposta immediata e qualificata alle richieste costituiscono gli elementi caratterizzanti e distintivi del rapporto di MA GROUP con la clientela.

6.2 Rapporti con i Partner Commerciali

MA GROUP riconosce il fondamentale contributo dei propri partner commerciali che, con la loro collaborazione, rendono possibile la concreta realizzazione quotidiana dell’attività d’impresa.

Nei rapporti con i partner, MA GROUP si attiene essenzialmente a principi di correttezza, imparzialità e trasparenza e si impegna a utilizzare esclusivamente criteri legati alla competitività oggettiva dei servizi e dei prodotti offerti e alla loro qualità, intesa anche come rispondenza dei comportamenti del partner ai principi etici espressi nel presente Codice.

6.3 Rapporti con i Fornitori

MA GROUP assume un comportamento improntato all’ascolto e al confronto con i fornitori al fine di ottenere un costante miglioramento della relazione, la rafforzi e generi valore reciproco.

MA GROUP sceglie i propri fornitori in modo trasparente, sulla base di criteri chiari ed oggettivi, improntando i rapporti alla massima correttezza, soprattutto nella gestione e conclusione dei contratti, evitando situazioni di conflitto di interesse, anche potenziali.

Nel caso specifico delle consulenze professionali, MA GROUP instaurerà rapporti sulla base della professionalità e competenza dei consulenti.

MA GROUP privilegerà la conclusione di accordi commerciali con i fornitori che dimostrano la loro sensibilità alle tematiche di responsabilità sociale e di impresa.

6.4 Rapporti con la Pubblica Amministrazione

MA GROUP è impegnata quotidianamente in attività che interessano la Pubblica Amministrazione, partecipando a gare di appalto pubbliche.

Per tali ragioni, nei rapporti con la Pubblica Amministrazione, lo Stato, gli enti pubblici territoriali, le Società di diritto pubblico o a partecipazione statale, gli enti investiti di funzioni di pubblico servizio, gli uffici decentrati delle Amministrazioni centrali e locali, gli organi pubblici di vigilanza o uffici similari e le stazioni appaltanti MA GROUP si ispira a principi di legalità, trasparenza e completezza informativa.

MA GROUP raccomanda la scrupolosa osservazione della legge soprattutto in occasione di gare, assegnazioni di appalti, commesse e raccomanda che, nel corso di trattative con la Pubblica Amministrazione, non siano in alcun modo e da chiunque prese iniziative dirette o indirette che abbiano come risultato la proposta o l’accettazione di opportunità di impiego, di lavoro o commerciali tali da comportare indebiti vantaggi per i funzionari o i dipendenti della Pubblica Amministrazione.

In particolare, MA GROUP non consente che i Responsabili, i Dipendenti ovvero altri collaboratori che nella loro operatività sono comunque riconducibili alla società intrattengano rapporti o canali di collegamento preferenziali con pubblici funzionari, Pubblici Ufficiali dello Stato italiano o di Stati esteri, nonché con soggetti preposti all’espletamento di un pubblico servizio, ovvero ricevano o conferiscano a qualunque titolo somme di denaro né che i predetti soggetti concedano o ricevano finanziamenti, prestazioni di valore o altre utilità non risultanti da accordi scritti, contratti, provvedimenti di concessione di autorizzazioni, licenze o atti similari.

Sono consentite unicamente le elargizioni appropriate e di modico valore secondo gli usi e i costumi consentiti e in occasione delle feste di maggiore rilevanza, purché l’elargizione non sia passibile di essere considerata come una ricerca di favori o premio per favori ricevuti, secondo il giudizio di un uomo di ordinaria diligenza.

6.5 Rapporti con l'Ambiente

MA GROUP considera l’ambiente un bene primario.

A tale scopo orienta le proprie scelte in modo da garantire la compatibilità tra iniziativa economica ed esigenze ambientali, non limitandosi al rispetto della normativa vigente.

Compatibilmente con le esigenze produttive ed economiche, MA GROUP promuove l’utilizzo di tecnologie e metodi costruttivi e produttivi che comportino il minor impatto ambientale possibile, anche mediante il ricorso a materiali eco-compatibili (carta riciclata, ecc.). 

6.6 Rapporti con Partiti Politici, Organizzazioni Sindacali e Associazioni

MA GROUP non supporta manifestazioni o iniziative che abbiano un fine esclusivamente o prevalentemente politico e si astiene da qualsiasi pressione diretta o indiretta nei confronti di esponenti politici e non eroga contributi a organizzazioni sindacali o associazioni con le quali possa ravvisarsi un conflitto di interessi.

MA GROUP non consente finanziamenti o elargizioni a Partiti Politici italiani ed esteri.

Di contro promuove la propria collaborazione e quella dei propri dipendenti con organizzazioni benefiche, Onlus, organizzazioni non governative a scopo umanitario, enti assistenziali, religiosi, a difesa dei diritti dell’’uomo, di promozione della democrazia e della pacifica convivenza dei popoli, associazioni di ricerca medica e scientifica.

6.7 Rapporti con i Media

La comunicazione verso l’esterno deve seguire i principi guida della verità, correttezza, trasparenza, prudenza e deve essere volta a favorire la conoscenza delle politiche, dei programmi e dei progetti del MA GROUP. I rapporti con i media devono essere improntati al rispetto della legge e del Codice Etico con l’obiettivo di tutelare l’immagine della Società.

7. Attuazione e Comunicazione

Gli organi di governance di MA GROUP, secondo i rispettivi obblighi e competenze, aggiornano periodicamente il testo del Codice Etico, apportando modifiche e revisioni.

La promozione del rispetto del Codice Etico si inserisce, infatti, nell’ambito delle iniziative di governance di MA GROUP e ne costituisce uno dei punti fondamentali di attuazione.

Il Codice Etico è anche parte integrante del sistema di compliance con le previsioni del D. Lgs. 231/2001.

La violazione dei principi contenuti nel Codice Etico potrebbe anche determinare responsabilità ai sensi del D. Lgs. 231/2001.

II presente Codice Etico viene adottato in data 22/02/2024 con efficacia immediata a decorrere da tale data.

Tutti gli organi della società si dovranno impegnare a dare la massima diffusione del Codice Etico, in particolare nei confronti di tutti i Dipendenti, anche grazie a specifiche attività di formazione e divulgazione volte ad avvicinare i contenuti del testo alla quotidianità della vita e del lavoro di ogni Persona in MA GROUP.

Lo stesso impegno è rivolto verso le parti interessate esterne a MA GROUP, con la promozione di iniziative di sensibilizzazione e di formazione.

8. Violazioni

A fronte delle inosservanze del presente Codice, MA GROUP adotterà i conseguenti provvedimenti, ispirandosi – ove non si configurino comportamenti fraudolenti o attuati in violazione di specifiche normative di legge, contrattuali o regolamentari – a un approccio costruttivo che, anche tramite l’erogazione di interventi formativi, rafforzi la sensibilità e l’attenzione dei singoli circa il rispetto dei valori e dei principi affermati nel Codice.

Le segnalazioni di eventuali inosservanze del presente Codice vanno indirizzate alla casella di posta elettronica segreteria@magroupspa.com oppure inoltrate a mezzo posta all’indirizzo: Viale Tor di Quinto n. 132 – 00191 Roma.

Roma, 22 Febbraio 2024

MA GROUP S.p.a.